Il nostro sito utilizza i cookies - alcuni sono essenziali al funzionamento del sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza utente. Utilizzando questo sito, state consentendo l'uso di questi cookie. Per ottenere maggiori informazioni, vi preghiamo di leggere la nostra informativa sulla privacy.


Our site uses cookies – some are essential to make the site work; others help us improve the user experience. By using the site, you consent to the use of these cookies. To learn more about cookies, please read our privacy statement.

Comunicato stampa di A.N.ITA. - Associazione Naturista Italiana

L'Associazione Naturista Italiana ha appreso con profondo rammarico dell'incendio che nella tarda serata del 13 marzo 2017 ha parzialmente distrutto la parte Naturista del Camping Classe al Lido di Dante, in Provincia di Ravenna.

Questo campeggio si trova a poche decine di metri dalla spiaggia della Bassona, luogo storico di ritrovo dei Naturisti italiani e non solo.

In attesa dei risultati delle indagini, che si spera stabiliranno l'origine dell'incendio, A.N.ITA. esprime solidarietà alla proprietà del campeggio e contestualmente manifesta la propria preoccupazione per questo ennesimo incendio che va a interessare uno dei luoghi che sin dagli anni sessanta, pur tra mille traversie e contraddizioni, ha rappresentato comunque un punto di riferimento per migliaia di naturisti italiani ed europei.

Essendo ormai prossimi alla stagione balneare, speriamo caldamente che la proprietà riesca quanto prima a garantire al "popolo naturista" un punto di riferimento.

Ogni anno l'Italia non riesce a intercettare milioni di turisti europei che, per mancanza di strutture, si orientano verso altri paesi ben più attrezzati (Croazia, Francia, Spagna). Proprio per questo l'A.N.ITA. insieme ad altre associazioni che fanno riferimento alla Federazione Naturista Italiana, sta organizzando un convegno nelle sale parlamentari per parlare di Naturismo.

L'intento è quello di portare il Naturismo alla luce del sole, facendolo conoscere come stile di vita sano e, nel contempo, farlo diventare occasione di sviluppo territoriale, scelta che alcune regioni hanno già fatto, approvando un'apposita legge sul naturismo, ma, in merito, anche altri comuni in Italia si sono pronunciati, decidendo di deliberare attraverso atti amministrativi l'individuazione di spiagge dove poter svolgere la pratica naturista.

Iscriviti ad A.N.ITA

Ultimi Comunicati Stampa